venerdì 15 gennaio 2010

Spigolature natalizie

- 3 settimane senza accesso a internet (no adsl, no umts e modem 56k così) mi hanno fatto capire la differenza colossale fra avere un minimo di conoscenza di quello che succede nel mondo (e la possibilità di approfondire gli argomenti che interessano) e vedere i tg (tette, culi, ricchi premi e cotillons)

- La gelosia natalizia della moglie mi sorprende sempre. Per tutto l'anno non c'è nessun problema, ma appena si avvicinano le feste (e saltano fuori certi nomi :-) sente la necessità di marcare il territorio.

- L'albergo dove da un paio di anni andiamo in vacanza d'estate ci ha mandato gli auguri di BUON 2005. Siamo anche nella brochure pubblicitaria. Avete presente quelle foto in cui ci sono i clienti scatenati che fanno i giochi organizzati dall'animazione? Ecco, nella foto siamo a pochi metri che li guardiamo con aria interrogativa.

- Dialogo con mia madre stupita dal fatto che ha natale fossi vestito bene:
"Spero che almeno al giorno del mio funerale* rimetterai questo golf così bello"
"Dipende, se ti organizzi ed eviti l'estate..."



* "il giorno del mio funerale" è una figura mitologica che appare spesso nei discorsi di mia madre a sottolineare il fatto che, secondo lei, in famiglia nessuno le da mai retta

2 commenti:

Marco ha detto...

- argh, uno dei miei incubi peggiori e piu' ricorrenti

- ?

- (azz, tempestivi gli amici) Foto, foto, foto...

- :-D :-D :-D

Mi sembri particolarmente in forma dopo le vacanze!

Garp ha detto...

- a me ricorre tutti i fine settimana quando sono a casa, ma per un paio di giorni si può anche sopportare. 3 Settimane, invece, sono lunghe. Una mattina sono addirittura andato a fare colazione da McDonald per usare la loro rete wireless
- a Natale capita di incontrare o sentire persone che non si vedono durante l'anno. In alcuni casi la moglie si ingelosisce parecchio :-)
- immagino che nel fare il mailing di massa abbiano confuso qualche depliant :-). Provvederò con le foto.